Pubblicato in: premio 2016

Roberto Riccardi con Il prezzo della fedeltà. Storia di Giuseppe Giangrande (Mondadori) vince la II edizione del Premio Piersanti Mattarella 2016

Roberto Riccardi, colonnello dell’Arma e comandante provinciale di Livorno, ha raccontato nel suo Il prezzo della fedeltà. Storia di Giuseppe Giangrande la vita di un carabiniere, che ha dedicato corpo, anima e intelletto alla difesa e al rispetto delle regole, partecipando con serietà e coscienza a servizi di investigazione, a missioni militari (in Libano), a episodi turbolenti e drammatici come il G8 di Genova, le manifestazioni dei No TAV… Un agente di cui hanno parlato i giornali e le televisioni, quando fu ferito gravemente dai colpi esplosi da Luigi Preiti il 28 aprile 2013 in piazza Montecitorio, mentre nel palazzo si svolgeva il giuramento del Governo Letta…

Una narrazione esistenziale prima che giudiziaria, una cronaca che illumina sulle sicurezze e i dubbi degli uomini chiamati a difendere le nostre strade, le nostre esistenze. Un libro sincero e appassionato, non meramente celebrativo, che si è aggiudicato il primo premio alla seconda edizione del Premio Piersanti Mattarella.

 

Pubblicato in: premio 2016

Il maresciallo Giuseppe Giangrande, cavaliere di gran croce dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana, sarà l’ospite d’onore al Memorial Piersanti Mattarella e insignito del I premio speciale “Senso del dovere”

Il Premio Piersanti Mattarella consegnerà un premio speciale, intitolato “Senso del dovere“, al maresciallo dei Carabinieri Giuseppe Giangrande, militare che il 28 aprile 2013, durante l’attività di servizio di ordine pubblico nei pressi di Palazzo Chigi, fu colpito dai colpi di pistola esplosi da Luigi Preiti.

Il 18 novembre 2015, nel corso della visita a Firenze, il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella ha consegnato personalmente al maresciallo Giangrande la medaglia Cavaliere di gran croce dell’Ordine al merito della Repubblica italiana.

Giangrande rappresenta per noi l’eroe contemporaneo, l’uomo semplice, affidabile e professionale che dà tutto se stesso per il servizio a cui è chiamato, per l’Arma cui appartiene e per difendere l’ordine e la serenità della società.