Pubblicato in: premio 2016

Il comune di Fiumicino e Villa Guglielmi ospitano il convegno Il recupero del senso del dovere e il Premio Piersanti Mattarella 2016

Il Premio Piersanti Mattarella si sposta a Fiumicino… nell’incantevole Villa Guglielmi, una residenza nobiliare settecentesca con splendidi giardini, oggi adibiti a parco pubblico, e con stanze signorili attrezzate a biblioteca e sale-convegni.

Costruita nella seconda metà del Settecento con gusto neoclassico, Villa Guglielmi era una residenza di campagna appartenente alle famiglie Primoli e Giraud, poi acquisita dal regno d’Italia e infine dal Comune.
Ospiti di queste stanze furono papa Gregorio XVI e il compositore francese Claude Debussy che pernottò dai conte Primoli intorno al 1885. Il musicista ci ha lasciato una descrizione: Sono stato a Fiumicino, Primoli essendo a Parigi, mi ha offerto la sua villa che è deliziosamente sistemata. Fiumicino è un luogo affascinante dove i romani vengono a farsi i bagni a mare, dove ho già avuto un piacevolissimo soggiorno. Lì ho goduto di una completa solitudine, è ciò che chiedo per adesso.

Il nome della villa si deve agli ultimi proprietari, i marchesi Guglielmi.

 

Pubblicato in: blog

Presentazioni delle opere partecipanti al Premio Piersanti Mattarella 2016

A tutti gli autori e agli editori partecipanti alla II edizione del Premio Piersanti Mattarella,
con la presente si comunica che domenica 20 novembre 2016, dalle ore 15:00 alle ore 21:00, ci sarebbe la possibilità per tutti i partecipanti e finalisti della II edizione del Premio Letterario Giornalistico Piersanti Mattarella 2016  di poter usufruire della sala ricevimenti della settecentesca villa Guglielmi del comune di Fiumicino (ROMA) per fare alcune brevi presentazioni delle opere al pubblico.
Per prenotare uno spazio e coordinare gli orari delle presentazioni pregasi fare sollecita richiesta a: premiopiersantimattaella@yahoo.it